Il ”Gattamielata” ovvero Erasmo da Narni

Sì, scritto proprio così: “Gattamielata”, a indicare il capitano di ventura astuto e determinato, dalla mano di ferro con guanto di velluto. E con tale soprannome, forse derivatogli anche dal nome storpiato della madre Melania Gattelli, è universalmente conosciuto, un po’ come succede a Chioggia dove l’appellativo/nomignolo la fa da padrone sul cognome vero. Nacque…
Leggi tutto