Ponte san Nicolò PD
+393926677020
info@prolocopontesanicolo.it

Categoria: Le pillole di Smonker

Stacanovista

Quante volte ci è capitato di sentire la parola “stacanovista” senza sapere cosa significhi esattamente e da dove derivi? In italiano la parola stacanovista indicauna persona che si impegna molto nel proprio lavoro, a volte anche troppo, facendo più di quanto gli viene richiesto e il vocabolo deriva dal cognome di un operaio minatore sovietico…
Leggi tutto

I carri armati di Annibale: gli elefanti!

Per la verità Annibale non è stato l’unico nella storia ad adoperare questi enormi pachidermi come macchine da guerra, con tanto di torretta e frombolieri sistemati sul groppone alto più di due metri. Già i Persiani di Dario e poi Alessandro Magno ne fecero largo impiego, per non parlare di Pirro che, dalla natia Albania…
Leggi tutto

L’oro bianco di Venezia? Il sale!

Come lo fu la seta per i Cinesi o come lo è oggi il petrolio per gli Arabi anche Venezia trovò per secoli nel sale la sua fortuna. La Serenissima iniziò a essere il centro più importante di produzione di sale nell’alto Adriatico già dal IX secolo con le saline che nel Medioevo occupavano almeno…
Leggi tutto

L’incredibile “bolla speculativa” dei tulipani

Maggio, mese dei fiori per eccellenza: delle rose, dei gerani e dei tulipani. La parola “tulipano” viene dalla lingua turca: tülbent, turbante, per la sua forma a cappello ed è dalla Turchia che per la prima volta sono stati esportati questi fiori. Fu su una delle navi che attraversavano i mari da Oriente a Occidente…
Leggi tutto

Davvero un giudizio… salomonico

Bibbia, si sa, significa letteralmente “I Libri”, tanti libri, quelli sacri per eccellenza, che attraversano i secoli e le generazioni di credenti. Per l’esattezza essi sono in tutto 73, di cui 46 appartengono all’Antico Testamento (tipo quello della Genesi, dell’Esodo o dei Re) e 27 al Nuovo Testamento (fra cui i 4 Vangeli, le numerose…
Leggi tutto

Più che ovvio:lapalissiano!

Tutti siamo abituati ad adoperare questo termine per indicare una cosa talmente ovvia da non aver bisogno di nessun’altra ulteriore spiegazione ma forse non ne conosciamo l’origine. Dunque il paese di La Palisse (o meglio La Palice) è un piccolo Comune francese di tremila anime, con un bel castello situato nella regione montuosa dell’Alvernia, proprio…
Leggi tutto

Il “Nodo gordiano”

Leggendo ogni mattina i titoli dei principali giornali di casa nostra mi sono imbattuto l’altro giorno in un trafiletto che diceva: «Risolto, da parte del governo, il nodo gordiano del…ecc. ecc». Ohibò, mi son detto, era da un bel pezzo che non sentivo usare questa espressione ed è per questo motivo che ora ve la…
Leggi tutto

Il ”Gattamielata” ovvero Erasmo da Narni

Sì, scritto proprio così: “Gattamielata”, a indicare il capitano di ventura astuto e determinato, dalla mano di ferro con guanto di velluto. E con tale soprannome, forse derivatogli anche dal nome storpiato della madre Melania Gattelli, è universalmente conosciuto, un po’ come succede a Chioggia dove l’appellativo/nomignolo la fa da padrone sul cognome vero. Nacque…
Leggi tutto

Natale, festa “copiata”?

Anni fa ho avuto modo di visitare la bella chiesa di San Clemente a Roma, nei pressi del Colosseo, ed ho potuto constatare un fatto ricorrente dal punto di vista storico e cioè che quella basilica era stata eretta sulle rovine di un antico tempio pagano. Addirittura l’altare maggiore risulta costruito esattamente sopra un antico…
Leggi tutto

Siamo tra pandemia e guerra: tra Scilla e Cariddi

A significare che siamo messi male, presi tra due fuochi da cui non è facile cavarsela. Geograficamente Scilla (colei che dilania), si trova sulla costa calabra a Punto Pezzo, mentre Cariddi (colei che risucchia), è sulla punta messinese della Sicilia, a Capo Peloro. In mezzo, avete già capito, c’è il famoso Stretto di Messina, con…
Leggi tutto